CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Elena A.R. Martinelli

Elena Anna Rita Martinelli è nipote di Alfredo Catarsini. Laureata a Milano è professore associato dell’Università degli Studi di Firenze. Dagli anni ’70 collabora alle mostre e ai cataloghi di Catarsini e promuove iniziative culturali per lo studio dell’opera del Maestro. Incaricata nel 2002 dal Sindaco di Viareggio di riallestire l’Atelier Alfredo Catarsini presso i Civici Musei di Palazzo Paolina Bonaparte, riordina e apre al pubblico anche l’Archivio Storico. Insieme alla madre Mity e allo zio Orazio Catarsini sceglie 30 opere del Maestro che la famiglia dona al Comune di Viareggio e istituisce il premio annuale Alfredo Catarsini. In memoria della madre, insieme al marito Gianvittorio Serralunga, nel Giugno 2020 istituisce la Fondazione “Alfredo Catarsini 1899” che attualmente presiede.

WhatsApp Image 2020-12-16 at 19.53.14

Riccardo Tarabella

Riccardo Tarabella, iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Lucca esercita la libera professione di ragioniere commercialista. Riveste per anni il ruolo di Presidente del Sindacato Provinciale Ragionieri e Presidente Regionale della Federazione Toscana dei Sindacati Ragionieri di categoria per poi diventarne Presidente Nazionale alla fine degli anni ’90. Nel 2013 diviene Presidente del Comitato per le Celebrazioni del Lodo di Papa Leone X (promosso dalle amministrazioni comunali di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema) e nel 2016 diviene Sindaco di Seravezza. Attualmente riveste la carica di Presidente della Fondazione Terre Medicee – Seravezza e di Consigliere del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del tricentenario della nascita di Giuseppe Baretti.

Monica Dal Pino

Monica Dal Pino, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pisa svolge la professione di avvocato dal 2004. Presta consulenza ed assistenza giudiziale e stragiudiziale nei settori del diritto di famiglia, responsabilità civile, recupero crediti, diritto fallimentare e commerciale, diritto successorio.

jhon gabriele gattai

John Gabriele Gattai

John Gabriele Gattai, laureato in scienze giuridiche nel 2010 ed in giurisprudenza nel 2012. Inizia il tirocinio presso lo studio legale di famiglia, gestito dal padre John e fondato dal nonno Giuseppe nel 1934, ad oggi il più antico di Viareggio. Conseguita l’abilitazione alla professione di avvocato a seguito del superamento dell’esame di stato, si iscrive all’Ordine degli Avvocati di Lucca nel 2015.

WhatsApp Image 2021-01-12 at 11.54.32

Mario Margara

Mario Margara, laureato in Economia e Commercio esercita la libera professione come Commercialista e Revisore Contabile. Iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Lucca al n. 274/A ed al Registro dei Revisori Legali.

A Gianvittorio (2)

Gianvittorio Serralunga

Gianvittorio Serralunga, sposato con Elena Martinelli è socio fondatore della Fondazione Alfredo Catarsini 1899. Laureato all’Università Cattolica di Milano in Economia e Commercio studia alla Freiburg University (Germany). Product  Manager  alla Vandemberg nella sede di Milano svolge una brillante carriera manageriale in grandi aziende italiane e straniere ricoprendo le più alte cariche. E’ appassionato di arte, filosofia, letteratura e musica.

ORGANO DI CONTROLLO

ROBERTO GIACINTI (2)

Roberto Giacinti

Roberto Giacinti è commercialista, cultore della materia del Terzo Settore, curriculum vitae e pubblicazioni inerenti visibili su www.robertogiacinti.com. Già docente universitario di economia, Iscritto nell’Elenco nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione – Fascia 1 al n. 4113; Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Firenze al n. 176/B; Elenco degli Esperti del Ministero delle Attività Produttive; Albi dei Revisori legali e degli Enti locali.

DIRETTORE OPERATIVO

????????????????????????????????????

Melania Spampinato

Laureata in Scienze della Comunicazione Pubblica Sociale e d’Impresa presso l’Università di Pisa, dal 2009 è vice direttore della Sezione “Versilia Storica” dell’Istituto Storico Lucchese, nel cui ambito ha promosso eventi culturali sui temi della storia, dell’arte e della letteratura versiliesi dedicati alla valorizzazione del territorio e delle tradizioni locali della Versilia e della Garfagnana.

Componente del Comitato di redazione della rivista “Studi Versiliesi”, ha pubblicato contributi per Aedes Muratoriana di Modena. Dal 2014 collabora con la Pro Loco Castelnuovo di Garfagnana, la Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi e il Centro per la Documentazione Storica del Territorio della Garfagnana. Ha partecipato alla Commissione giudicatrice del Premio “Sirio Giannini” di Seravezza e attualmente fa parte del consiglio della Federazione FIDAPA BPW Sezione Versilia.

COMITATO SCIENTIFICO

CLAUDIA MENICHINI (3)

Claudia Menichini

Claudia Manichini, diploma di Laurea presso l’Accademia di Belle Arti. Collabora con diverse riviste (“Progettando” e “Abitare in Italia”), con l’Istituto Storico Lucchese, con la Casa Editrice MdS e con la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea GAMC di Viareggio con testi e apparati per diverse Mostre. Redattrice della Rivista TuttoMondoNews, scrive testi critici per diversi artisti: Ben Wijnen; Teresa Cinque, Elisa Corsini, Luciano Pera, Isabella Scotti, Zoe de L’Isle Wittierper. Lavora per anni alla formazione dell’Archivio Digitale Matteucci e dell’ Archivio Galileo Chini svolgendo attività di divulgazione della figura di Chini e della vita culturale di Viareggio e della Versilia negli anni fra ’800 e ‘900, in scuole e istituzioni private e pubbliche. Curatrice dell’Archivio Storico e dell’Atelier della “Fondazione Alfredo Catarsini 1899”.

cristina acidini (2)

Cristina Acidini

Cristina Acidini, è nata e si è laureata in storia dell’arte a Firenze, dove per sua scelta ha svolto la maggior parte della vita professionale, al servizio del Ministero per i Beni Culturali. Dal 2000 al 2014 è stata soprintendente a Firenze, prima dell’Opificio delle Pietre Dure e poi del Polo Museale fiorentino, che comprendeva ventisette musei statali d’arte tra cui la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti con il Giardino di Boboli, ecc. Dal 2015 è presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze: la più antica accademia artistica del mondo, fondata nel 1563 da Giorgio Vasari in onore di Michelangelo.
Dal 2019 è presidente della Fondazione Casa Buonarroti, che custodisce sculture, documenti e disegni del grande Michelangelo. Ha promosso, progettato e diretto campagne di restauro, ampliamenti e riordinamenti museali, mostre in Italia e all’estero, studi e pubblicazioni. Tra i suoi scritti, spesso legati all’attività professionale, si segnalano contributi su Botticelli, Michelangelo, i Medici, i giardini e altri temi rinascimentali, e due romanzi. Oltre ad avere esperienze e riconoscimenti internazionali, prende parte attiva alla vita culturale italiana.

Alessandra Belluomini Pucci

Alessandra Belluomini Pucci

Alessandra Belluomini Pucci, storica dell’arte, cura le attività del Centro Studi Cultura Eclettica, Liberty e Déco sin dal 1996. Dal 2016 è Direttore Scientifico della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lorenzo Viani” e P.O. del Settore Cultura del Comune di Viareggio. Curatrice di mostre dedicate all’arte moderna e contemporanea; architettura e arti decorative del novecento.

Margherita Casazza

Margherita Casazza, giornalista pubblicista. Organizzatrice di eventi e mostre d’Arte. Vicepresidente Associazione artistico culturale REALITYARTSTUDIO. Dal 2008 è Direttore della rivista Reality Magazine testata che tratta argomenti legati all’arte, spettacolo e alla cultura della Toscana.

STEFANO CASCIU (2)

Stefano Casciu

Stefano Casciu, il suo campo di studi e la sua bibliografia si concentrano sulla Firenze tardo-medicea, sull’arte fiorentina a cavallo tra Sei e Settecento (in particolare sulla natura morta) e sul collezionismo ed il mecenatismo delle antiche dinastie italiane. Nel 2006 diviene Direttore delle Ville medicee di Poggio a Caiano, Petraia e Castello. Dal 2010 svolge il ruolo di Dirigente del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con l’incarico di Soprintendente ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio Emilia, Mantova, Brescia e Cremona e dirige la Galleria Estense di Modena ed il Palazzo Ducale di Sassuolo. Nel 2015 ottiene l’incarico di Direttore del Polo Museale della Toscana e viene nominato membro in rappresentanza del MIBACT dei Consigli di Amministrazione dei musei autonomi di Firenze (Gallerie degli Uffizi, Musei del Bargello e Galleria dell’Accademia). E’ membro dei Consigli di Amministrazione della Fondazione Casa Buonarroti di Firenze.

PAOLA CHINI (2)

Paola Chini

Paola Chini, nipote dell’Artista Galileo Andrea Maria Chini (pittore, decoratore, grafico e ceramista, protagonista dello stile Liberty in Italia). Ottenuta la maturità artistica si iscrive alla Facoltà di Architettura. Prosegue negli anni la valorizzazione delle opere del nonno raccogliendo nuove documentazioni e promuovendo mostre sulle differenti attività dell’artista. Oggi è Curatrice dell’Archivio Galileo Chini che si pone come punto di riferimento per la comunità scientifica e divulgativa legata al maestro e al Liberty.

LODOVICO GIERUT (2)

Lodovico Gierut 

Ludovico Gierut, critico d’arte, scrittore e storico è autore di libri e cataloghi legati soprattutto all’universo artistico – ma anche alla storia della zona apuo-versiliese e alla letteratura in genere – tra cui “Una strage nel tempo”, “Monumenti e Lapidi in Versilia in memoria dei Caduti di tutte le guerre”, “La Versilia e l’arte”, “La spiaggia e il melograno”, Numerosi pure i titoli firmati con altri autori, tra cui “Omaggio a Giacomo Puccini. Vissi d’Arte, vissi d’Amore”, “Nel segno di Michelangelo. Attualità di un Genio” e “Dalla Versilia alla Versiliana” concretati assieme alla saggista e storica Marilena Cheli Tomei. Attualmente fa parte dei critici segnalatori del Catalogo dell’Arte Moderna/Editoriale Giorgio Mondadori-Cairo Publishing, collaborando altresì con altre realtà legate alla comunicazione specifica. Impegnato da sempre in ambito sociale, presiede il Comitato Archivio artistico-documentario Gierut, sorto senza fini di lucro in memoria della figlia Marta Gierut (1977-2005), poetessa e artista.

WhatsApp Image 2020-12-16 at 19.46.42

Adolfo Lippi

Adolfo Lippi, giornalista, scrittore, regista di cinema, televisivo e teatrale. Formatosi in Toscana in giornali quali “Il Telegrafo” di Livorno e “Politica” di Firenze, si trasferisce ancora giovane a Roma dove collabora a “Il Mondo” e ad altre numerose testate. Per la Rai firma centinaia di programmi. Conduce il settimanale di geografia “Atlante” ed è regista di documentari, fiction, concerti e festival. Dirige due film per il cinema (“Ottobre rosa” e “I ragazzi di Via del Corso”, prodotti rispettivamente dall’Istituto Luce e da Medusa Cinematografica) e scrive varie opere teatrali. Diviene consigliere di amministrazione dell’Ente Cinema (Cinecittà ed Istituto Luce) e del Centro Sperimentale di Cinematografia. Ricopre ruoli all’interno delle Commissioni di esperti del Ministero per il Turismo e lo Spettacolo dal Ministro Signorello al Ministro Veltroni. Scrive di storia locale, ha pubblicato: “I viareggini”, “Racconto Giacomo Puccini”, “Quando la Versilia aveva la bussola”, “Luoghi Magici!”. Tiene conferenze su argomenti storici e artistici.

Elena A.R. Martinelli

Elena Anna Rita Martinelli è nipote di Alfredo Catarsini. Laureata a Milano è professore associato dell’Università degli Studi di Firenze. Dagli anni ’70 collabora alle mostre e ai cataloghi di Catarsini e promuove iniziative culturali per lo studio dell’opera del Maestro. Incaricata nel 2002 dal Sindaco di Viareggio di riallestire l’Atelier Alfredo Catarsini presso i Civici Musei di Palazzo Paolina Bonaparte, riordina e apre al pubblico anche l’Archivio Storico. Insieme alla madre Mity e allo zio Orazio Catarsini sceglie 30 opere del Maestro che la famiglia dona al Comune di Viareggio e istituisce il premio annuale Alfredo Catarsini. In memoria della madre, insieme al marito Gianvittorio Serralunga, nel Giugno 2020 istituisce la Fondazione “Alfredo Catarsini 1899” che attualmente presiede.

ANDREA PUCCI (2)

Andrea Pucci

Andrea Pucci, si diploma al Liceo Artistico Statale Artemisia Gentileschi di Carrara e consegue la laurea quinquennale e specialistica presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara, dipartimento Scultura. Collabora come modellatore con maestri carristi del Carnevale di Viareggio e nel concorso categoria Maschere isolate registra dieci podi consecutivi in dodici anni di partecipazione, compresi 2 primi premi ed un Premio della Critica. Nel Febbraio 2020 inaugura a Palazzo Paolina la sua prima Mostra personale pittorica “Storiche Prospettive, da Maria Luisa a Lorenzo Viani”. Attualmente è Insegnante di Arte e Immagine presso ICS Forte dei marmi Ugo Guidi e IC Michele Rosi a Lido di Camaiore.

MARIO QUADRAROLI (2)

Mario Quadraroli

Mario Quadraroli, laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano. Responsabile del Servizio Gestione Eventi Espositivi del Settore Cultura della Provincia di Milano cura le mostre presso Spazio Oberdan, Spazio Guicciardini, Palazzo Isimbardi e Teatro Dal Verme. Si focalizza su beni culturali, tutela ambientale, valorizzazione del patrimonio artistico-storico. Organizza grandi eventi espositivi curandone l’allestimento e l’immagine. Giornalista pubblicista dal 1998 è coordinatore del progetto Naturarte, percorsi artistici nel territorio lodigiano, evento della Provincia di Lodi giunta nel 2020 alla ventiduesima edizione. Nel 2010 riceve dal Comune di Lodi la Benemerenza Civica per meriti culturali. Nel 2013 collabora con l’Accademia di Sassari “Mario Sironi” e di seguito anche con l’Accademia di Brera e il Politecnico di Milano su progetti di scultura ambientale, arte e natura, arte e città. Attualmente è conservatore della Raccolta d’Arte Moderna e Contemporanea della Provincia di Lodi.

ELENA TORRE 1 (2)

Elena Torre

Elena Torre, giornalista e scrittrice, pubblica il suo primo romanzo 10° personale di Julie Valmont nel 2006, seguito nell’anno successivo da Al largo di strane convinzioni. Autrice prolifica ed eclettica si muove con passione tra il teatro e la letteratura, toccando i generi più diversi, dal racconto al saggio, dal giallo alle favole e storie per bambini. Suo il racconto del 2005 Prima dell’alba, tra i vincitori del premio Racconti nella Rete pubblicato nell’antologia di Newton&Compton e Gli indovinelli della Principessa Turandot, libro per bambini nel 2006. Nel 2008 è la volta di Giorgio Gaber. L’ultimo sileno, saggio con cui rende omaggio alla sua personale esperienza con il cantautore. L’anno successivo comincia la pubblicazione della trilogia dedicata alle avventure del commissario Biagini, Erode e la psicopatia dell’allenamento, L’eroe ed E3, scritti a quattro mani con la scrittrice Anna Marani. Stessa coautrice per Storie dei Cinque Elementi, a cui si aggiunge Darwin Edizioni, raccolta di storie per bambini insignito in Campidoglio nel 2012 del premio Un bosco per Kyoto. Nel 2015 pubblica il thriller storico esoterico Il segreto dei custodi della fede, nel 2017 l’ideale seguito Seguendo antiche rotte. Collabora con la pagina della cultura del quotidiano Il Tirreno.